• +39 351.805.47.40
  • info@staffassistance.it
  • Torno

Tecnologia contro la solitudine

In un periodo come quello attuale, di emergenza sanitaria, in piena pandemia in cui l’isolamento sociale rappresenta un dovere a tutela di se stessi e degli altri, fa si che la solitudine degli anziani si aggravi. Le misure di distanziamento sociale in primis hanno penalizzato gli anziani, in quanto loro sono la categoria maggiormente a rischio, spesso confinati tra le mura di domestiche o peggio o nelle strutture dedicate: isolarlo, vuol dire: oggi proteggerlo, ma domani renderlo ancora più fragile e privo di sostegno a cui fare affidamento. La solitudine ha conseguenze importanti per  salute degli anziani, facilmente perdono interessi e malinconici e spesso soffrirono di disturbi del sonno, di pressione alta e depressione che si aggiungono ed amplificano altre patologie specifiche dell’invecchiamento tra cui la demenza senile e l’Alzheimer. 

L’idea che la tecnologia possa aiutare l’anziano a superare l’isolamento, diventando uno strumento indispensabile non solo fra gli anziani autosufficienti ma anche tra coloro che sono assistiti sia domicilio che nelle strutture.  

 La tecnologia non solo ha messo in collegamento le persone ma ha creato vere e proprie comunità virtuali dove ritrovarsi o scoprire volti, sorrisi e parole di conforto, sia per loro che per i loro familiari, che possono avvicinarsi al loro caro anche se distanti fisicamente.

Aiutiamoli ad avvicinarsi al digitale

Apprendere come funziona il mondo digitale e imparare ad utilizzare anche un semplice smartphone permette o di svolgere attività mentale, di allenare la concentrazione e invecchiare in modo sano e attivo. Per fare questo è necessario promuovere un nuovo tipo di assistenza , l’ assistenza digitale

 PI nostri consigli per far avvicinare le persone non più giovanissime a questo mondo :

  • mostrare come la tecnologia può favorire la comunicazione e quindi avvicinare le persone;
  • spiegarlo in modo semplice;
  • fare esempi pratici;
  • utilizzare strumenti (smartphone) semplici e adatti alle esigenze schermi tasti grandi.

Le badanti isolate con gli anziani presso le abitazioni hanno offerto ai nostri anziani la possibilità di videochiamare i propri cari, di accedere a informazioni locali e territoriali di consultare medici e servizi sanitari colmando distanze e mantenendo relazioni.

Noi proponiamo questi corsi di alfabetizzazione verso la tecnologia, e le badanti hanno il dovere di avvicinare la persona assistita ai suoi cari tramite la tecnologia, che non è la semplice telefonata. Questo ha molti aspetti importanti, oltra alla vicinanza ( seppur virtuale) alla relazione, anche una forma di tranquillità poter vedere il proprio caro come sta, anche nei momenti in cui la visita non è ammessa.