• +39 351.805.47.40
  • info@staffassistance.it
  • Torno

Assegni familiari

L’assegno al nucleo familiare è un riconoscimento economico che eroga l’Inps per le famiglie dei lavoratori dipendenti, compresi quelli domestici. Questo diritto spetta a chi è in possesso dei seguenti requisiti: regolare contratto di lavoro, nucleo familiare composto da più persone e reddito sotto i limiti stabiliti annualmente per legge. Il datore di lavoro  non deve anticipare nulla in busta paga perché l’intero importo viene corrisposto direttamente dall’Inps e versato sul conto corrente del lavoratore. Il riconoscimento avviene in due rate semestrali e l’assegno varia in base ai componenti del nucleo familiare, ai redditi e all’eventuale presenza di situazioni di disagio. L’importo viene riconosciuto dall’inizio dell’attività lavorativa fino al suo termine. Nel caso in cui il rapporto di lavoro sia già in essere e il lavoratore non abbia mai richiesto gli assegni familiari, è possibile fare domanda per tutti gli importi non percepiti in passato, fino ad un massimo di 5 anni. In caso di richiesta di assegno familiare non è il datore di lavoro il soggetto coinvolto ma il solo lavoratore, che deve inoltrare la sua richiesta direttamente all’INPS. Nel caso in cui il lavoratore è assunto da agenzia di somministrazione ( agenzia interinale) gli assegni familiari verranno erogati direttamente dall’agenzia. Attenzione in caso di part time l’assegno verrà ridotto, sia che si lavori con agenzia sia direttamente con la famiglia